Lavinium logo
Vinoclic
Esalazioni etilicheFollow laVINIum on FacebookFollow laVINIum on TwitterIscrizione Newsletter di LaviniumFeed RSSChi siamoMappa del sitoCerca nel sitoScriviciIn rete dall'anno 2000

Fuori dal coro
Il club

Il vino nel bicchiere Notizie e attualità Mangio ergo sum Disciplinari e termini La vite fuori e dentro Le occasioni speciali Andiamo a vedere

Garantito IGP Carlo MacchiRoberto GiulianiLuciano Pignataro Stefano TesiKyle PhillipsLorenzo Colombo


lavinium birra club

 
La Chouffe

Stile
Titolo alcolometrico
Birrificio
Formato
Prezzo

Golden (Belgian) Ale
8%
Brasserie d'Achouffe
0.75 cl
B (da 5,01 a 7,50 Euro)



La Chouffe - Brasserie d'AchouffeLa produzione brassicola della Brasserie d'Achouffe, sita nell'omonima cittadina nel cuore delle Ardenne, nasce per caso alla fine degli anni settanta dalla passione di due cognati Pierre Gobron e Chris Bauweraerts che decidono di cimentarsi con una piccola produzione artigianale. Il successo fu immediato ed oltre ogni previsione. Pierre e Chris si ritrovano, ben presto, a dover abbandonare il rispettivo lavoro per potersi dedicare, a tempo pieno, alla produzione della birra. La Chouffe è una birra in perfetto stile "ale belga", non pastorizzata e non filtrata, prodotta senza l'aggiunta di alcun additivo e che svolge una seconda fermentazione in bottiglia. Viene prodotta utilizzando l'acqua dalla sorgente di Cedrogne (una tra le fonti belghe situate a maggior altitudine) ed un tipo di malto speciale. I luppoli impiegati sono le qualità Saaz e Styrie che si distinguono più per il loro carattere aromatizzante che amaricante. In ultimo si aggiungono gli altri due ingredienti fondamentali: zucchero e coriandolo. La Chouffe viene prodotta solo in bottiglie da 75cl e, per i più esigenti, in "magnum" da 1 litro e mezzo. Il colore è un arancio-ambra dorato carico. Al naso i sentori iniziali di lievito (crosta di pane e banana) lasciano lentamente posto a profumi speziati, di coriandolo e chiodo di garofano, e dolci di caramello. Al palato il calore morbido e avvolgente mutuato dal notevole grado alcolico viene ottimamente bilanciato dall'amaro del luppolo e da una sensazione finale di frutta più acerba ed aspra. Un birra elegante, molto piacevole, che si fa bere con estrema disinvoltura. Una birra dal carattere semplice che non rinuncia ad una sua personalità complessa e ben definita. Più adatta al consumo invernale che estivo chiede piatti dal gusto forte e deciso.
Voto: @@@@      (degustazione in data: 06/2008)

Fabio Cimmino   
linea fine
© 2000-2014  laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito.
Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione
della direzione editoriale.
lavinium@lavinium.com

Valid HTML 4.01 Transitional          Valid HTML 4.01 Transitional