lavinium Dop Sicilia

Sicilia

Ortofrutta e cereali

UVA DA TAVOLA DI MAZZARRONE (IGP)

Uva da Tavola di Mazzarrone IGPArea di produzione - il territorio di coltivazione comprende i comuni Caltagirone, Licodia Eubea e Mazzarrone in provincia di Catania, Acate, Chiaromonte Gulfi e Comiso in provincia di Ragusa.
Frutto - viene prodotto nelle tipologie bianco, rosso e nero; le dimensioni del grappolo devono essere di almeno 400 g per le varietÓ nera e bianca, di almeno 350 g per quella rossa; peso medio dell'acino: minimo 3 g per varietÓ ad acino piccolo e 5 g per varietÓ ad acino grosso; caratteristiche della buccia dell'uva nera: colore nero-blu intenso, vellutato con riflessi perlacei, ricoperta di pruina; caratteristiche della buccia dell'uva rossa: colore rosso-palissandro, blu-rosso, ricoperta di pruina; caratteristiche della buccia dell'uva bianca: colore da bianco-crema a giallo-dorato, ricoperto di pruina.
Metodo di produzione - La forma di allevamento Ŕ il tendone. Pu˛ essere utilizzata anche la forma di allevamento a controspalliera. I sesti di impianto e i sistemi di potatura devono essere quelli in uso generalizzato atti a mantenere un perfetto equilibrio e sviluppo della pianta oltre ad una normale aerazione e soleggiamento della stessa. La densitÓ di piantagione Ŕ compresa tra 800 e 1600 piante per ettaro per il tendone e tra le 1800 e 2500 piante per ettaro per la controspalliera. La produzione unitaria massima consentita di "Uva da tavola di Mazzarrone" Ŕ fissata in 300 q/ha per i vigneti allevati a tendone e in 200 q/ha per i vigneti allevati a controspalliera.