laVINIum Home Page
Toscana - le zone di produzione D.O.C.

La zona antica

    L'altra Toscana

Totale D.O.C.G.: 6 - Totale D.O.C.: 34

Brunello di Montalcino

D.O.C.G.

(D.M. 4/11/1991 - G.U. 4/4/1992)

rosso, riserva (Sangiovese Grosso - loc. Brunello)

Carmignano D.O.C.G.

(D.M. 20/10/1990 - G.U. n.59 del 11/3/1991)

rosso, riserva (45-70% Sangiovese, 10-20% Canaiolo Nero, 6-15% Cabernet Franc e/o Cabernet Sauvignon)

Chianti D.O.C.G.

(D.M. 2/7/1984 - G.U. 20/10/1984
D.M. 5/8/1996 - G.U. 18/09/1996)

prevede sette sottozone: Colli Fiorentini, Rufina, Montalbano, Montespertoli, Colli Senesi, Colli Aretini e Colline Pisane; rosso, riserva, superiore (75-100% Sangiovese, max 10% Canaiolo, max  10% Trebbiano Toscano e Malvasia del Chianti, max 10% di uve complementari fra cui Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah)

Chianti Classico D.O.C.G.

(D.M. 2/7/1984 - G.U. 20/10/1984
D.M. 16/5/2002 - G.U. n.127 1/6/2002)

rosso, riserva (Sangiovese - loc. Sangioveto - 80% min., possono concorrere alla produzione di detto vino le uve a bacca rossa provenienti dai vitigni raccomandati e/o autorizzati nelle unita' amministrative della zona di produzione prevista dal disciplinare nella misura massima del 20% della superficie iscritta all'albo vigneti. Fino alla vendemmia del 2005 compresa, potranno concorrere alla produzione di detto vino, congiuntamente o disgiuntamente, fino ad un massimo del 6% i vitigni Trebbiano toscano e Malvasia bianca

Vernaccia di San Gimignano

D.O.C.G.

(D.M. 9/7/1993 - G.U. 21/7/1993)

bianco, riserva (Vernaccia in purezza)

Vino Nobile di Montepulciano

D.O.C.G.

(D.M. 14/6/1989 - G.U. n.258 del 4/11/1989)

rosso, riserva (60-80% Prugnolo Gentile, Canaiolo nero)

Barco Reale (ex Carmignano e Barco Reale di Carmignano)

D.O.C.

(D.M. 17/10/1994 - G.U. n.250 del 25/10/1994)

 

rosato, rosso (Sangiovese, Canaiolo Nero, Cabernet Franc e Sauvignon, Trebbiano Toscano e/o Malvasia e/o Canaiolo Bianco; Vin Santo, secco, amabile, riserva (Trebbiano Toscano e Malvasia del Chianti); Vin Santo Occhio di Pernice, riserva (Sangiovese, Malvasia Nera)
Bianco dell'Empolese

D.O.C.

(D.M. 18/4/1989 - G.U. n.256 del 2/11/1989)

bianco, Vin Santo (Malvasia del Chianti, Canaiolo Bianco, Vermentino)

Colli dell'Etruria Centrale

D.O.C.

(D.M. 5/12/1990 - G.U. n.59 del 11/3/1991)

bianco (Trebbiano Toscano, Malvasia del Chianti, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon); rosato, rosso, Novello (Sangiovese, Canaiolo Nero, Trebbiano Toscano, Malvasia, Cabernet Franc e/o Sauvignon, Merlot, Pinot Nero); Vin Santo (Trebbiano Toscano, Malvasia del Chianti); rosato Vin Santo Occhio di Pernice (Sangiovese)

Moscadello di Montalcino

D.O.C.

(D.M. 13/10/1985 - G.U. n.139 del 14/10/1985)

bianco, frizzante, Vendemmia Tardiva (Moscato Bianco)

Pomino

D.O.C.

(D.M. 25/2/1983 - G.U. n.262 del 23/9/1983)

bianco (60-80% Pinot Bianco e/o Chardonnay, 30% Trebbiano Toscano), rosso (60-75% Sangiovese, Canaiolo, Cabernet Franc e/o Sauvignon fino al 15%, 10-20% Merlot ed eventuali altri vitigni a bacca rossa); Vin Santo Bianco e Rosso

Rosso di Montalcino D.O.C.

(D.M. 25/11/1983 - G.U. n.158 del 9/6/1984)

Sangiovese Grosso (Brunello)

Rosso di Montepulciano D.O.C.

(D.M. 21/12/1988 - G.U. n.145 del 23/6/1989)

Sangiovese, Canaiolo Nero

San Gimignano

D.O.C.

(D.M. 8/8/1996 - G.U. n.198 del 24/8/1996)

rosato (Sangiovese, Canaiolo Nero); rosso, riserva, Novello (Sangiovese, Canaiolo Nero + uve locali a bacca bianca e rossa); bianco Vin Santo (Malvasia del Chianti, Trebbiano Toscano, Vernaccia di San Gimignano); rosato Vin Santo Occhio di Pernice (Sangiovese)

Sant'Antimo

D.O.C.

(D.M. 18/1/1996 - G.U. n.26 del 1/2/1996)

bianco (Chardonnay, Malvasia del Chianti, Sauvignon, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Trebbiano Toscano); bianchi monovarietali: Chardonnay, Sauvignon, Pinot Grigio; rosso, Novello (Cabernet Franc e Sauvignon, Canaiolo, Merlot, Pinot Nero, Sangiovese); monovarietali rossi: Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinot Nero; Vin Santo (Trebbiano Toscano, Malvasia Bianca); Vin Santo secco, amabile, riserva (Trebbiano Toscano, Malvasia Bianca); Vin Santo Occhio di Pernice, anche riserva (Sangiovese, Malvasia Nera)

Val d'Arbia

D.O.C.

(D.M. 30/5/1985 - G.U. n.50 del 1/3/1986)

bianco (75-85% Trebbiano, Malvasia del Chianti, Chardonnay); Vin Santo dolce, semisecco, secco

Vin Santo del Chianti D.O.C.

(D.M. 28/8/1997 - G.U. n.226 del 27/9/1997)

bianco, riserva (Trebbiano Toscano, Malvasia); rosato, riserva, Occhio di Pernice (Sangiovese), stesse sottozone del Chianti

Vin Santo del Chianti Classico D.O.C.

(D.M. 24/10/1995 - G.U. n.271 del 20/11/1995)

bianco, secco, amabile, riserva (Trebbiano Toscano, Malvasia); rosato Occhio di Pernice (uve a bacca rossa autorizzate e/o raccomandate nelle provincie di Siena e Firenze)

Vin Santo di Montepulciano

D.O.C.

(D.M. 21/10/1996 - G.U. n.269 del 16/11/1996)

bianco, riserva (Malvasia Bianca e/o Pulcinculo/Grechetto Bianco e/o Trebbiano Toscano); rosato, riserva Occhio di Pernice (Sangiovese)