Guida dei vitigni
   Greco

Vitigno a bacca bianca, di cui non si conosce l'origine con certezza. E' un fatto che la sua coltivazione, nota fin dai primordi di Roma, avveniva sulle pendici del Vesuvio. E' presente in varie regioni d'Italia, con aspetti e nomi diversi; quello che rappresentiamo in fotografia Ŕ caratteristico della Liguria, e differisce per alcune particolaritÓ dal Greco di Tufo della Campania e dal Greco bianco della Calabria. Ha foglia piccola, pentagonale e quinquelobata; grappolo grande e allungato, piramidale o cilindrico, alato e piuttosto compatto; acino medio-piccolo, ellissoidale corto con buccia molto pruinosa di colore verde-giallastro che tende all'ambrato se esposta a lugno al sole.

Segue, per regione,  un elenco di tutte le D.O.C. e D.O.C.G. dove Ŕ consentito l'utilizzo di questo vitigno e una selezione di produttori che ne fanno uso in almeno uno dei loro vini.

Liguria

Colli di Luni - in uvaggio

Toscana

Bianco di Pitigliano - in uvaggio

Colline Lucchesi - in uvaggio

Lazio

Colli Etruschi Viterbesi - in uvaggio

Frascati - in uvaggio

Montecompatri Colonna o Colonna o Montecompatri - in uvaggio

Vignanello - in uvaggio

Abruzzo e Molise

Molise - in uvaggio

Produttori di interesse: Di Majo Norante

Campania

Capri - in uvaggio

Cilento - in uvaggio

Fiano di Avellino - in uvaggio

Greco di Tufo - da solo o in uvaggio

Penisola Sorrentina - in uvaggio

Sannio - da solo o in uvaggio

Sant'Agata dei Goti - da solo o in uvaggio

Taburno - da solo o in uvaggio

Vesuvio - in uvaggio

Produttori di interesse: Feudi di San Gregorio, Antonio Caggiano, Villa San Michele, Luigi Maffini

Puglia

Gravina - in uvaggio

Calabria

Bivongi - in uvaggio

Cir˛ - da solo o in uvaggio

Donnici - in uvaggio

Greco di Bianco - in purezza

Lamezia - in uvaggio

Melissa - in uvaggio

Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto - in uvaggio

San Vito di Luzzi - in uvaggio

Scavigna - in uvaggio

Verbicaro - in uvaggio

Produttori di interesse: Dattilo, Cantine Vincenzo Ippolito

Guida dei vitigni