laVINIum Home Page
Guida dei vitigni
   Hàrslevelue

Varietà ungherese a bacca bianca, aromatica, che contribuisce con i suoi profumi speziati ad arricchire il bouquet del Tokaji dolce. Matura piuttosto tardi ed è facilmente attaccabile dalla Botrytis cinerea (la famosa muffa nobile). Viene utilizzata anche nella produzione di vini da monovitigno, con caratteristiche qualitative molto variabili; quando raggiunge la migliore qualità, offre vini di colore oro-verde, densi, ricchi di aromi intensi. Il termine Harsleveue significa "foglia di tiglio" e viene tradotto in molti sinonimi, fra cui Feuille de Tilleul, Lipovina, Lindenblättrige. La varietà è coltivata prevalentemente a Debro, ma anche a Siklòs e nella zona di Villany (estremo sud dell'Ungheria) dove dà vini di corpo. Si trova anche in Slovacchia e Sudafrica.

                                            

Guida dei vitigni