Guida dei vitigni

   Pignola

Vitigno di notevole vigoria, coltivato in Lombardia, prevalentemente nella Valtellina, di produzione abbondante e resistente alle malattie. Il suo nome deriva dal grappolo che molto compatto a forma di pigna, con acini sferoidi, di color blu-nero, di media consistenza, succosi. Nelle migliori annate si ottiene un vino di colore rubino vivo, di buona fragranza, fresco, un po' tannico, mediamente alcoolico (11 gradi circa) e di corpo, sapido, gradevole.

Lombardia

Valtellina - in uvaggio

Produttori di interesse: Nino Negri, Arturo Pelizzati Perego

Guida dei vitigni