Guida dei vitigni
Prosecco

Origini:

Vitigno a bacca bianca di origine incerta; è possibile che provenga dalla zona di Prosecco (da cui origina il nome), in provincia di Trieste, dove era conosciuto sotto il nome di Glera, da qui si è spinto fino alla zona dei Colli Euganei (Veneto), dove è diventato Serprina. Un'altra ipotesi suppone lo spostamento inverso, da occidente a oriente. Attualmente è coltivato come Prosecco sulla sponda sinistra del Piave, tra Valdobbiadene e Conegliano, dove ancora oggi è il vitigno più coltivato. Se ne conoscono diversi biotipi, tra cui il Prosecco tondo ed il Prosecco lungo, differenti prevalentemente per la forma dell'acino, il Prosecco Balbi che ha forte predisposizione all'acinellatura e il Prosecco dal peccol rosso. Un'altra versione si trovava in Dalmazia come Prosecco rosa, ma è praticamente estinto. 

 

Caratteristiche e esigenze ambientali e colturali:

Ha foglia medio-grande, pentagonale, cuneiforme trilobata o pentalobata; grappolo medio-grande, piramidale, allungato e con due ali pronunciate, piuttosto spargolo; acino medio, sferoidale, con buccia giallo-dorata, leggermente punteggiata e ricoperta di pruina, abbastanza consistente. Predilige terreni collinari, non troppo asciutti, necessita di potature estiva e invernale lunga; la forma di allevamento è a controspalliera

Malattie e avversità:

Soffre le brinate primaverili e la siccità estiva, è sensibile all'oidio e alla peronospora, difficilmente subisce l'attacco del marciume acido. Nelle annate sfavorevoli è sensibile all'acinellatura e alla colatura. Può essere attaccato da acari, cicaline e tignole. Può essere colpito anche dalla flavescenza.

Segue, per regione, un elenco di tutte le D.O.C. e D.O.C.G. dove è consentito l'utilizzo di questo vitigno e una selezione di produttori che ne fanno uso in almeno uno dei loro vini.
Veneto

Colli di Conegliano - 30÷45% ("Torchiato di Fregona")

Colli Euganei - 10÷30% (Bianco),  100% ("Serprino")

Conegliano-Valdobbiadene - 90÷100%

Montello e Colli Asolani - 85÷100%
Produttori consigliati

Vincenzo Toffoli, Masottina, Bepin de Eto, Conte Collalto, Desiderio Bisol & Figli, F.lli Bortolin, Bortolomiol, Canevel, Col Vetoraz, Nino Franco, Le Colture, Angelo Ruggeri, Ruggeri & C., Sant'Eurosia, Tanoré, Adami, De Faveri, Sorelle Bronca, Carpené Malvolti, Rivalta, Dal Din, Bosco del Merlo, Bellenda, Valdo, Merotto

 

Guida dei vitigni